Cerca

Developed in conjunction with Joomla extensions.

chi è online

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online

Promessa mantenuta

Come promesso alle due donne ieri, oggi ho donato loro Reiki prima di chiedere chi c'era disponibile per oggi. Ieri avevo già trattato tre pazienti, con i tempi stretti non c'era tempo di accontentare anche loro, ma una promessa è una promessa...
La prima a ricevere Reiki era circondata da parenti o amici, non ho ben capito chi fossero ma poco importa. Tra loro c'era una ex paziente, operata due volte proprio in neurochirurgia, che aveva ricevuto energia da me in diversi momenti, sia al primo che al secondo ricovero. Mi ha fatto molto piacere rivederla e riabbracciarla, ma soprattutto vederla da esterna e non da ricoverata.
Tornando alla prima paziente di oggi, ho avuto poco da spiegare visto che una sua amica estetista è operatore Reiki, pertanto le aveva già detto di cosa si trattasse. Voleva rilassarsi e con il Reiki c'è riuscita benissimo, mi ha detto che per lei è stata una bella esperienza.
Seconda donna a ricevere Reiki, una signora operata alla cervicale, portava un collarino rigido, per evitare movimenti poco appropriati ha scelto di ricevere il trattamento veloce da seduta. Le spalle decisamente rigide anche a causa dell'intervento hanno beneficiato del Reiki più delle altre parti del corpo. Un buon risultato direi con solo pochi minuti di trattamento, avere questo strumento sempre a disposizione può aiutare a risollevarsi prima.
Il paziente di origine egiziana anche oggi avrebbe voluto ricevere un trattamento, ma purtroppo c'era un uomo anziano che deve essere operato domani pomeriggio alla colonna vertebrale, pertanto aveva la precedenza. Quest'ultimo non aveva mai sentito parlare di nessun tipo di tecnica energetica, ha sempre fatto altro nella vita, soprattutto sport di tutti i generi. Ha gradito particolarmente il calore percepito sulla testa, probabilmente perché da giovane soffriva di sinusite. Una piacevole esperienza anche per lui.
Alla settimana prossima per nuovi racconti
N.B. Il mio libro "Reiki il dono" edito dalla Om Edizioni, sulla mia esperienza di volontariato in ospedale, è facilmente reperibile. Chi vuole può prenotarlo negli stores online: Giardino dei Libri, Macrolibrarsi, Amazon ecc. Se vi recate alla vostra libreria preferita e non lo trovate, potete comunque ordinarlo.

Cosa è il Reiki

REIKI è una parola giapponese composta da due sillabe REI e KI.  REI significa "Energia Vitale Universale" KI invece esprime "Energia che scorre nel Corpo" o "Forza Interiore". L’operatore

Leggi tutto

Fondamenti scientifici del Reki

  Le scoperte della fisica del ventesimo secolo hanno profondamente cambiato la visione della realtà naturale. La teoria della relatività di Einstein ha dimostrato che la materia è una forma di

Leggi tutto

Il Reiki ai malati

  Il Reiki fa parte della mia vita da qualche anno ormai, ed il volontariato nel reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri di Roma mi ha permesso di sviluppare un'esperienza specifica con i

Leggi tutto

L'infinito... Reiki il dono

  L'evento di lancio di "Reiki il dono" è stato un grande successo, oltre ogni aspettativa. Il tutto curato nei minimi particolari dalla mia dolcissima amica Anna Maria Brazzo' che non ringrazie

Leggi tutto

Volontariato Reiki in ospedale...ma come?

  A marzo 2015 sono riuscita ad iniziare il volontariato Reiki in ospedale, moltissime persone da allora mi hanno chiesto come sono riuscita nell'impresa. Come spiego molto chiaramente qui http:

Leggi tutto