Developed in conjunction with Joomla extensions.

C'è un detto romanesco che descrive perfettamente il pomeriggio di oggi "quanno a tordi e quanno a grilli". Che significa? A volte ci sono gli alti che possiamo definire "momenti fortunati" e i bassi che invece corrispondono a "periodi sfortunati", nei primi si va a tordi nei secondi solo a grilli. Quindi cosa è accaduto di analogo in reparto oggi? Molto semplicemente c'erano diverse persone che volevano Reiki, a differenza di altre volte in cui c'è poca richiesta, insomma quando troppo e quando niente.
La prima a ricevere Reiki è stata una donna che lo aveva ricevuto già prima dell'intervento. È lì da quindici giorni per una complicanza post-operatoria, era veramente giù di morale. Ha potuto ricevere Reiki solo da seduta. Poco entusiasmo nel ricevere e quindi pochi risultati, quando si è depressi purtroppo ci si chiude in se stessi.
Secondo trattamento ad un uomo di origini egiziane che è stato operato alla colonna vertebrale. Per lui il Reiki è stato a dir poco una meravigliosa scoperta, in quanto l'energia ricevuta gli ha donato un profondo rilassamento, mai provato prima. Mi ha confidato di essere sempre ansioso, ha continuamente pensieri per la testa, ma durante il trattamento si è addirittura estraniato dai rumori provenienti dal corridoio, dove c'erano degli operai che sistemavano alcune cose.
Terzo ed ultimo trattamento ad una infermiera di un altro ospedale romano che è stata operata alla colonna vertebrale. Quando si è stesa sul lettino voleva togliersi il busto semirigido, le ho risposto che non era necessario, il Reiki passa attraverso tutto. Anche per lei una bella esperienza, perché oltre ad essersi rilassata ha sentito che l'energia la stava riallineando. Prima di lasciare il reparto si sono presentate altre due donne che volevano Reiki, ma per me era ora di andare via, saranno senz'altro accontentate domani.
N.B. Il mio libro "Reiki il dono" edito dalla Om Edizioni, sulla mia esperienza di volontariato in ospedale, è facilmente reperibile. Chi vuole può prenotarlo negli stores online: Giardino dei Libri, Macrolibrarsi, Amazon ecc. Se vi recate alla vostra libreria preferita e non lo trovate, potete comunque ordinarlo.