Cerca

Developed in conjunction with Joomla extensions.

chi è online

Abbiamo 213 visitatori e nessun utente online

Sempre più efficace

Unico articolo per i due pomeriggi di volontariato Reiki di questa settimana. Tre trattamenti ieri e due oggi: tutte donne e qualche bis.

Ieri le tre donne trattate erano tutte della stessa stanza, e solo una delle tre era al primo trattamento di Reiki.

La giovane  donna di nome Viviana che ha ricevuto per prima il Reiki doveva essere operata alla cervicale, il trattamento le è stato molto utile per rilassarsi. Oggi l'ho rivista, sta bene,  l'intervento è riuscito ma ovviamente non poteva ancora alzarsi, inoltre porta anche un collarino rigido piuttosto alto. Oggi abbiamo anche chiacchierato un pò, spero di rivederla fuori dall'ospedale quando si sarà rimessa.

La seconda paziente è stata la donna operata alla testa che aveva già ricevuto un trattamento  Reiki post l'intervento. La sensazione di benessere percepita dalla donna è stata anche superiore alla volta scorsa. Credo che il tumore alla testa l'abbia cambiata, succede spesso quando le malattie sono di una certa "importanza". Sta pensando di prendersi cura di sè stessa approfondendo l'argomento olistico, è molto probabile che i due trattamenti di Reiki,  a distanza di una settimana l'uno dall'altro, l'abbiano aiutata a capire quanto è importante avere cura della propria persona.

La terza paziente di nome Sonia proveniente da Potenza, ha ricevuto un secondo trattamento Reiki, stavolta post intervento di neurinoma. Inoltre oggi si è sottoposta ad ulteriore seduta, quindi in tutto tre trattamenti. Ogni volta è stato sempre meglio,  quello prima dell'intervento l'ha aiutata ad andare in sala operatoria più serena. Dopo il trattamento di oggi, le ho chiesto di rilasciarmi un'intervista ed ha accettato molto volentieri. A giorni la pubblicherò come al solito su Radio "Onda Reiki" sul sito di Spreaker.

Altro trattamento di oggi è stato ad una signora anziana, aveva difficoltà a salire sul lettino piuttosto alto, a causa di movimenti limitati alle ginocchia che ha dovuto operare in passato. Pertanto ha ricevuto Reiki da seduta, e anche se il trattamento veloce dura di meno, l'energia non solo l'ha percepita molto bene, ma le si è attenuato il dolore alla testa e alla cervicale, visto che soffre di artrosi. Dovranno operarla tra un paio di giorni per un tumore benigno alla colonna vertebrale che le crea dolori. E' molto probabile che la troverò ancora in reparto la settimana prossima, ha già detto che farà volentieri il bis.

Oggi è stata dimessa la donna che vuole approfondire l'argomento olistico, lo ha ribadito di nuovo mentre ci salutavamo, ne sono felice.

Tra le altre cose oggi ho scambiato due chiacchiere con la dottoressa Tonelli che è molto favorevole al Reiki, lo ha ripetuto anche nell'intervista pubblicata durante le feste di Natale. E' molto incuriosita da questa tecnica, mi ha fatto domande sull'origine del Reiki, che requisiti bisogna avere per poter fare i corsi e quanto altro. E' una vera soddisfazione per me ricevere domande di questo genere da un medico, significa che le menti si stanno aprendo. La strada del Reiki piano piano diventerà più semplice, ci vuole tempo, ma avrà la sua diffusione ovunque.

 

 

Cosa è il Reiki

REIKI è una parola giapponese composta da due sillabe REI e KI.  REI significa "Energia Vitale Universale" KI invece esprime "Energia che scorre nel Corpo" o "Forza Interiore". L’operatore

Leggi tutto

Fondamenti scientifici del Reki

  Le scoperte della fisica del ventesimo secolo hanno profondamente cambiato la visione della realtà naturale. La teoria della relatività di Einstein ha dimostrato che la materia è una forma di

Leggi tutto

Il Reiki ai malati

  Il Reiki fa parte della mia vita da qualche anno ormai, ed il volontariato nel reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri di Roma mi ha permesso di sviluppare un'esperienza specifica con i

Leggi tutto

L'infinito... Reiki il dono

  L'evento di lancio di "Reiki il dono" è stato un grande successo, oltre ogni aspettativa. Il tutto curato nei minimi particolari dalla mia dolcissima amica Anna Maria Brazzo' che non ringrazie

Leggi tutto

Volontariato Reiki in ospedale...ma come?

  A marzo 2015 sono riuscita ad iniziare il volontariato Reiki in ospedale, moltissime persone da allora mi hanno chiesto come sono riuscita nell'impresa. Come spiego molto chiaramente qui http:

Leggi tutto