La pittrice

In reparto oggi ho trattato l'unica infermiera che non aveva ancora ricevuto Reiki, e una donna operata alla testa.
La signora, una pittrice, non vedeva l'ora di ricevere un trattamento, conosceva già il Reiki, dall'ultima volta che lo ha ricevuto sono passati circa vent'anni fa.
Non potevo portarla nella stanza che mi viene concessa per donare Reiki, in quanto i medici non le concedono ancora il permesso di alzarsi, così l'ho fatta mettere seduta, mentre gli infermieri

facevano uscire i parenti per permetterle di rilassarsi. Ovviamente sulla testa ho toccato solo dove potevo, in altri punti ho tenuto le mani sollevate.
A fine trattamento la pittrice mi ha detto di non aver praticamente mai percepito così tanta energia in assenza di contatto fisico, e poi ha aggiunto di aver sentito un odore di incenso,

precisando: un incenso speziato.
Il sorriso ha illuminato il mio viso, anche oggi sono riuscita a donare qualcosa di speciale attraverso il Reiki: BELLISSIMO!

  • cristalli.jpg
  • foto 300 dpi.jpg
  • guarigione.jpg
  • poesia1.jpg
  • reiki1.jpg
  • vite-precedenti2.jpg

chi è online

Abbiamo 66 visitatori e nessun utente online

Cerca