Cerca

Developed in conjunction with Joomla extensions.

chi è online

Abbiamo 25 visitatori e nessun utente online

Reiki anche al gatto

 

Prima di entrare in reparto ho incontrato un gatto che trovo spesso nei paraggi. Qualche volta mi sono avvicinata per accarezzarlo e dargli Reiki, ma dopo poco ogni volta si allontana. Oggi appena mi ha vista si è messo a pancia in su, pronto per ricevere energia. Ogni tanto si girava da una parte o dall'altra, ma dopo qualche minuto stavolta mi sono stancata io. In fin dei conti vado lì per i pazienti non per i gatti. Quando mi sono alzata per allontanarmi però il gatto è rimasto nella stessa posizione, mi guardava con l'occhio languido, sembrava dirmi "già vai via?" è stato difficile andarmene, ma in reparto mi aspettavano.
Entrata in sala infermieri ho trovato tra gli altri anche la caposala, così ho chiesto subito a chi potevo donare Reiki. La prima delle tre persone di oggi a ricevere energia è stata la donna di Salerno che ha ricevuto Reiki da me la settimana scorsa prima dell'intervento. È stata operata per un neurinoma del nervo acustico, non vedeva l'ora di rivedermi per ricevere altro Reiki, anche perchè era un po' in tensione per la risonanza magnetica di controllo, prevista per il pomeriggio. Proprio per questo si è proposta per prima, sperando di non essere interrotta durante la seduta. Anche oggi per lei una bellissima esperienza, mi ha ringraziata moltissimo augurandomi buona vita.
Secondo trattamento Reiki alla campagna di stanza che domani deve essere operata per una stabilizzazione della colonna vertebrale. Allegra e socievole ha accettato di buon grado il Reiki proposto dalla caposala. Il risultato è stato buono, si è rilassata ed è diminuita la tensione alla colonna vertebrale di conseguenza il dolore era leggermente migliorato.
Terzo trattamento di oggi ad un uomo che tra due giorni sarà operato anche lui alla colonna vertebrale. Il dolore alla schiena era troppo forte, pur essendosi rilassato mentalmente, purtroppo non è diminuito il dolore alla schiena. In ogni caso ha gradito l'effetto rilassante anche lui mi ha ringraziata, se domani ha meno dolore chissà...potrebbe chiedermi il bis.
N.B. Il mio libro "Reiki il dono" edito dalla Om Edizioni, sulla mia esperienza di volontariato in ospedale, è facilmente reperibile. Chi vuole può prenotarlo negli stores online: Giardino dei Libri, Macrolibrarsi, Amazon ecc. Se vi recate alla vostra libreria preferita e non lo trovate, potete comunque ordinarlo.

Cosa è il Reiki

REIKI è una parola giapponese composta da due sillabe REI e KI.  REI significa "Energia Vitale Universale" KI invece esprime "Energia che scorre nel Corpo" o "Forza Interiore". L’operatore

Leggi tutto

Fondamenti scientifici del Reki

  Le scoperte della fisica del ventesimo secolo hanno profondamente cambiato la visione della realtà naturale. La teoria della relatività di Einstein ha dimostrato che la materia è una forma di

Leggi tutto

Il Reiki ai malati

  Il Reiki fa parte della mia vita da qualche anno ormai, ed il volontariato nel reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri di Roma mi ha permesso di sviluppare un'esperienza specifica con i

Leggi tutto

L'infinito... Reiki il dono

  L'evento di lancio di "Reiki il dono" è stato un grande successo, oltre ogni aspettativa. Il tutto curato nei minimi particolari dalla mia dolcissima amica Anna Maria Brazzo' che non ringrazie

Leggi tutto

Volontariato Reiki in ospedale...ma come?

  A marzo 2015 sono riuscita ad iniziare il volontariato Reiki in ospedale, moltissime persone da allora mi hanno chiesto come sono riuscita nell'impresa. Come spiego molto chiaramente qui http:

Leggi tutto