Massaggio, Shiatsu o Reiki?

Questa settimana c'è ancora poco movimento in reparto. Dopo la festa/ponte dei patroni di Roma San Pietro e Paolo di qualche giorno fa, non si è ancora ripreso il solito ritmo. Molti letti sono vuoti od occupati da persone che proprio non riescono ad alzarsi dal letto neanche per ricevere un trattamento veloce di Reiki da seduti. Pertanto sono riuscita a fare soltanto due trattamenti, uno ieri ed uno oggi a due pazienti donne.
La donna di ieri era in lista per l'intervento di ernia del disco. Quest'oggi infatti non l'ho ritrovata in reparto perchè la stavano operando. E' una massaggiatrice sportiva, pertanto era curiosa di provare qualcosa che, anche senza manipolazioni, potesse portare sollievo a mente e corpo. Ovviamente vista la sua patologia, ha trovato molto piacevole il Reiki sulla schiena.
La paziente di oggi era una signora anziana, domani verrà operata per un meningioma al cervelletto. Era in compagnia di due figlie, una delle due ha frequentato la scuola di Shiatzu per due anni, ma nonostante ciò non riusciva a capire come fosse possibile avere dei benefici senza alcuna manipolazione sul corpo. La paziente comunque ha riferito alle figlie che il trattamento è stato molto piacevole, si è così rilassata che alla fine ho dovuto anche svegliarla, dormiva profondamente. Prima di andare via ho avuto una piacevole chiacchierata proprio con una delle due figlie (quella che ha fatto Shiatzu) vuole saperne di più sul Reiki ed andrà a documentarsi in proposito sul mio sito internet.

  • cristalli.jpg
  • foto 300 dpi.jpg
  • guarigione.jpg
  • poesia1.jpg
  • reiki1.jpg
  • vite-precedenti2.jpg

chi è online

Abbiamo 69 visitatori e nessun utente online

Cerca