Reiki con musica a 432 hz

Oggi ho trattato tre pazienti. Il primo di loro doveva entrare in sala operatoria e mi ha chiesto di essere trattato per tranquillizzarsi un pò. Fino a quando è stato a pancia in su si è rilassato poco, ma l'energia deve aver fatto comunque il suo corso, e quando si è messo a pancia in giù ha cominciato a parlare, o per meglio dire a confidarsi. Volevo dirgli per l'ennesima volta di rilassarsi e chiudere gli occhi, ma ho capito che per lui in quel momento era meglio parlare e l'ho lasciato fare. Infatti contemporaneamente ho sentito che si è rilassato di più, forse perchè si è sentito compreso, e alla fine era decisamente soddisfatto. Gli altri due pazienti hanno gradito a tal punto il trattamento che non volevano ritornare in stanza. A Roma piove oggi e il trattamento reiki unito alla musica a 432 hz e il rumore dell'acqua erano decisamente piacevoli.

  • cristalli.jpg
  • foto 300 dpi.jpg
  • guarigione.jpg
  • poesia1.jpg
  • reiki1.jpg
  • vite-precedenti2.jpg

chi è online

Abbiamo 24 visitatori e nessun utente online

Cerca