L'energia? Me la sono presa tutta!

Stampa
Reiki

 

Pomeriggio prefestivo a Roma (domani 29 giugno si festeggiano SS. Pietro e Paolo, patroni della nostra città) pertanto in reparto sono stati dimessi diversi pazienti, e nessun nuovo ingresso. Gli interventi giornalieri sono stati spostati di un giorno, nonostante ciò oggi ho trovato due donne a cui dare Reiki, tutte e due verranno operate giovedì 30.

La prima paziente è in attesa di un intervento di stabilizzazione della colonna vertebrale, particolarmente sensibile alle energie, ha gradito moltissimo il trattamento. Non mi è sembrata molto in ansia per l'operazione, mi ha detto di aver  ricevuto benefici  alla testa (le è passato il dolore che aveva) e alla gola (il dolore si è placato e ha percepito che il catarro si stava sciogliendo). Un ottimo risultato direi, per qualcuno che apparentemente non mi sembrava avere bisogno di Reiki. In realtà ha assorbito parecchia energia un pò ovunque, mi ha ringraziata più volte e alla fine ha detto: "me la sono presa tutta, ne avevo bisogno, ero proprio scarica"!

La donna che ha ricevuto Reiki subito dopo, compagna di stanza della paziente precedente, verrà operata al trigemino. Era molto curiosa di provare il trattamento, ha sentito molto calore ovunque ma in particolare alla testa e sulla schiena, dove ha avuto anche la sensazione che qualcosa vibrasse mentre le poggiavo le mani sulla parte. Anche sulle ginocchia ha ricevuto molta energia, per problemi che ha già da qualche tempo. Il tipo di intervento che deve affrontare prevede qualche giorno di degenza in più rispetto ad altri interventi più semplici, quindi probabilmente la prossima settimana sarà ancora li. Inutile dire che si è già prenotata per un secondo trattamento, il Reiki piace proprio a tutti!!!