Developed in conjunction with Joomla extensions.

In reparto oggi ho trovato una ex paziente, già operata alla testa prima della stagione estiva. Stavolta le hanno tolto un neurinoma sulla colonna vertebrale che le portava fastidio e dolore, non riusciva più a camminare bene, con l'aggravante che il suo lavoro si svolge prevalentemente in piedi. Ovviamente conoscendo già il Reiki, non se lo è fatto ripetere due volte quando gliel'ho proposto. Reiki apprezzato specialmente in determinati punti, ma non mi ha saputo dire quali, visto che non è riuscita a memorizzarli, talmente era rilassata.
Secondo trattamento ad un uomo che deve essere operato alla colonna vertebrale per una stenosi. La caposala mi ha detto che era scettico quando glielo ha proposto, ma con me è stato subito a suo agio, affidandosi completamente. Ha apprezzato moltissimo il trattamento rilassandosi, inoltre un piede gli pizzicava un po', conseguenza dei problemi alla schiena, ma alla fine è passato.
Terzo ed ultimo trattamento al suo compagno di stanza che deve essere operato alla cervicale. Classica persona che non stacca mai dal lavoro, riceve sempre messaggi e telefonate ad ogni ora del giorno fino a quando a mezzanotte spegne il telefono, per poi ricominciare la mattina alle sei con lo stesso trantran. Non è da stupirsi che il corpo ad un certo punto si ribelli e si ammali. Comunque sia anche, se non ha abbassato la suoneria, ha evitato di rispondere si è rilassato, inutile dire che gli ci voleva proprio.
N.B. E' uscito in tutte le librerie il mio libro "Reiki il dono" edito dalla Om Edizioni. E' prenotabile negli stores online: Giardino dei Libri, Macrolibrarsi, Amazon ecc. Se vi recate alla vostra libreria preferita e non lo trovate, potete comunque ordinarlo.