Developed in conjunction with Joomla extensions.

Oggi pomeriggio solo trattamenti bis a due delle tre donne che ieri avevano ricevuto Reiki. L'altra giovane donna, operatrice Reiki di primo livello, era in sala operatoria per l'asportazione del meningioma poi sarebbe andata, come da prassi, in terapia intensiva. Uno degli infermieri di nome Alessandro, che non aveva potuto partecipare all'evento del lancio di "Reiki il dono" ha voluto che gli portassi il libro uscito oggi in tutte le le librerie. Oltre all'autografo personalizzato, abbiamo avuto il tempo di scattare una foto prima della fine del suo turno di lavoro.
Sempre prima di iniziare i trattamenti sono passata a salutare un paziente già ricoverato più volte in reparto. Sarà operato nuovamente nei prossimi giorni, quindi lo rivedrò la prossima settimana. Oggi era in compagnia di parenti ed era troppo dolorante per riuscire a rilassarsi e ricevere Reiki, di certo lo farà la prossima volta che ci vediamo.
Il primo trattamento bis di oggi alla donna che ieri era una scettica, è stata proprio lei a chiedermi di poter ricevere energia appena mi ha vista arrivare in reparto. Piacevolissimo anche il trattamento di oggi, si è rilassata proprio come ieri.
Secondo ed ultimo trattamento alla donna con l'infezione alla schiena. Stava meglio, le avevano tolto il tubicino per lo spurgo così ha voluto provare il trattamento completo, ieri aveva ricevuto quello veloce da seduta. Oggi era decisamente più tranquilla, ieri aveva percepito più energia alla testa proprio perché tesa, mentre oggi ha sentito più energia dal bacino fino ai piedi, ne aveva bisogno visto che usa il deambulatore per camminare. Uscirà presto, sicuramente prima della prossima volta che mi recherò in reparto.