Developed in conjunction with Joomla extensions.

Tre trattamenti Reiki anche oggi: due a pazienti uomini e l'ultimo all'infermiera Enza che ieri mi aveva chiesto di ricevere energia appena fosse stato possibile.
Il primo paziente trattato proviene da Napoli, deve essere operato domani per un neurinoma del nervo acustico. Non conosceva nessun tipo di tecnica energetica, ma era comunque piuttosto interessato. Aveva bisogno di rilassarsi e con il Reiki c'è riuscito.
Subito dopo di lui un uomo operato alla schiena, gli hanno ricostruito un vertebra che si era rotta in più pezzettini a causa di una caduta dal letto, durante una crisi epilettica. Oggi gli è stato permesso di alzarsi dal letto, ma si muove esclusivamente sulla carrozzina. Proprio per questo motivo gli ho potuto fare solamente un trattamento Reiki veloce da seduto. Per nulla scettico mi ha riferito di essersi rilassato, ha percepito il calore maggiore sulla parte operata e sulla testa.
Terzo ed ultimo trattamento all'infermiera Enza, la prima tra tutte a ricevere Reiki quando ho cominciato a donare Reiki al personale infermieristico. Enza si rilassa difficilmente è una donna molto energica, stava sempre sul chi va là nonostante ciò ha comunque percepito il calore, si è sentita bene, in poche parole le è piaciuto.
Chiacchierata finale con l'infermiere Sante, presente anche nella foto inserita nel mio libro "Reiki il dono". Oltre a fare l'infermiere si occupa di riflessologia plantare, mentre parlavamo di musica a 432 hz e di trattamenti o bagni sonori con le campane, uno dei neurochirurghi che ha ricevuto Reiki da me diverso tempo fa, si è interessato ai nostri argomenti. Per argomentare un tema con qualcuno che non conosce nulla di quella materia, bisogna adattarsi all'interlocutore così gli ho detto: "dottore lei da medico sa benissimo che il nostro corpo è composto in maggioranza da acqua, quindi può comprendere che usando la vibrazione sonora delle campane tibetane si va ad agire proprio sui liquidi. Un trattamento con le campane tibetane ha effetti benefici su mente e corpo, produce rilassamento e aiuta a sbloccare le energie stagnanti." Ha trovato l'argomento interessante, anche perchè si è reso conto che cose di questo genere in essere da millenni, devono avere per forza essere valide in qualche modo, altrimenti si sarebbero perse nel tempo.
N.B. Dal 31 ottobre 2018 esce in tutte le librerie il mio libro "Reiki il dono" edito dalla Om Edizioni. E'già prenotabile online su  Giardino dei Libri, Macrolibrarsi, Amazon ecc. Se vi recate alla vostra libreria preferita, potete comunque ordinarlo, anche se non lo trovate esposto tra i libri dello stesso settore.