Developed in conjunction with Joomla extensions.

Nel primo pomeriggio di volontariato di questa settiman,a ho donato Reiki a tre pazienti: due donne ed un uomo. 

La donna che ha ricevuto Reiki per prima, deve essere operata domani alla cervicale. Non era in ansia da intervento, ma ha voluto comunque provare il Reiki visto che ha già sperimentato in passato altre tecniche energetiche quali shiatsu e pranoterapia (quest'ultima in realtà con ottimi risultati sulla figlia). Ha trovato molto piacevole il calore delle mani ed in generale ha constatato un buon rilassamento.

Seconda donna a ricevere Reiki una sua compagna di stanza, già operata alla colonna vertebrale. Ha trovato il Reiki molto rilassante, particolare beneficio alle gambe ed ai piedi che hanno un po' risentito dell'intervento. Domani vuole fare un bis, spero di poterla accontentare, ricordo sempre che viene data la precedenza a chi deve operarsi.

Terzo ed ultimo trattamento ad un uomo operato alla colonna vertebrale, per una stenosi ed un'ernia del disco. Non faceva altro che parlare durante il trattamento e chiedeva spesso come si chiamasse ciò che stavo facendo, ripromettendosi di guardare su internet. Anche lui ha risentito sulle gambe nell'intervento, gli hanno toccato qualche nervo, ci vorrà tempo per riprendersi. Il calore lo ha sentito in particolare sulle gambe e sulla ferita, non ha avuto particolare giovamento dal trattamento, ma il formicolio si era attenuato.
N.B. Il 12 ottobre 2018 esce in tutte le librerie il mio libro "Reiki il dono" leggi qui: http://www.microportale.net/reiki/613-reiki-il-dono-il-libro-di-angela-chiumenti.
Per il lancio del libro a Roma questo l'evento: http://www.microportale.net/reiki/614-evento-per-il-lancio-del-libro-reiki-il-dono