Developed in conjunction with Joomla extensions.

Il ragazzo che ieri ha ricevuto Reiki, sta molto meglio. Il dolore allo stomaco causato dal cortisone è decisamente migliorato, era sereno e sorridente. Letteralmente circondato da parenti che mi hanno ringraziata praticamente in coro, secondo loro è merito mio se il loro caro sta meglio. Il merito però è del Reiki (io faccio solo da tramite) e del ragazzo ovviamente che ieri si è affidato con fiducia permettendo a sè stesso di assorbire tutta l'energia necessaria a stare meglio. Come già richiesto ieri il ragazzo ha ricevuto un secondo trattamento Reiki, oggi il risultato è stato ancora migliore.
Altro trattamento bis al suo compagno di stanza che ieri ha ricevuto Reiki sulla sedia a rotelle. Oggi si muoveva con un deambulatore, quindi anche lui stava decisamente meglio, ma abbiamo comunque optato nuovamente per il trattamento veloce da seduto, stavolta su una normalissima sedia, anche per via della presenza di un collarino rigido che gli limita i movimenti. Anche lui ha gradito il trattamento forse anche più di ieri. Aveva un dolore alla scapola, dopo aver ricevuto Reiki sulle spalle gli è passato, era così contento che mi ha ringraziata più volte.
Terzo ed ultimo trattamento ad una donna operata alla testa, ieri purtroppo non era in condizioni di ricevere energia, neanche da seduta. Quest'oggi con un po di sforzo è riuscita a rimanere seduta ed è rimasta piacevolmente impressionata dalle sensazioni percepite durante il trattamento.
Un pomeriggio più che soddisfacente, torno a casa con altra scorta di entusiasmo e tanta voglia di continuare.